venerdì 2 marzo 2012

torta sacher


Eccola finalmente! qualcuno di voi l'aveva intravista nella ricetta del maxi-maritozzo e finalmente sono riuscita a scriverla e a metterla online! la scelta di questa ricetta per il contest di Marilù è stata quasi chiamata dallo stesso libro! infatti quando a dicembre sono andata a Milano, la mia amica Debora mi ha portato in una pasticceria chiamata Shockolat dove ci siamo divorate delle fantastiche sacher (tra me e me pensavo mamma mia che delizia...devo rifarla!)...poi siamo state in un negozio che vende articoli e libri di cucina, e anche lì, sfogliandone uno mi è apparsa la ricetta della sacher...ho detto è destino...devo comprare il libro e rifare questa torta! e così ho fatto! il libro è "il cucchiaio di cioccolata" di Alba Allotta...e essendo una addicted del cioccolato non potevo lasciarlo sullo scaffale!! la ricetta è uguale, ad eccezione della copertura che ho reso più solida visto che dovevo scriverci sopra "auguri" (ndr. l'ho fatta per il compleanno del mio ragazzo visto che quel giorno a milano non ha potuto assaggiare la sacher e ne ha sentito parlare milioni di volte di quanto fosse buona!!)!
ingredienti
per la base:
150 gr di cioccolato fondente mirco della vecchia
150 farina 00
250 gr di zucchero
150 burro inalpi
4 uova
1 bustina di lievito per dolci
per farcire e decorare:
marmellata di albicocche (q.b. circa 250-300 gr)
200 gr di cioccolata fondente mirco della vecchia
50 gr di burro inalpi

come vi dicevo il libro è "il cucchiaio di cioccolata" e ha molte ricette interessanti! io guarda caso avevo già messo mesi fà il segnalibro della pasticceria dove ero stata proprio sulla sacher!! ma ora veniamo a noi!sciogliere il cioccolato a bagnomaria
montare gli albumi a neve ferma (possibilmente con un pizzico di sale), lavorate il burro con lo zucchero, aggiungere il cioccolato fuso e lavorare con le fruste
incorporare uno alla volta i rossi, aggiungere metà degli albumi e poi la farina con il lievito,
mescolare il tutto delicatamente, aggiungere l'altra metà degli albumi e mescolare il tutto dal basso verso l'alto, versare in una tortiera di circa 24-26 cm di diamento imburrata e infarinata, infornare a 180° per 45 minuti
togliere dal forno, lasciarla freddare, rovesciarla e lasciarla riposare un'ora, poi tagliatela in due dischi, spalmate con la marmellata lasciandone qualche cucchiaiata da parte e ricoprire con l'altro disco
sciogliere la marmellata rimasta con un cucchiaio d'acqua e spalmare sulla superficie e sui bordi; preparare la copertura: sciogliere la cioccolata a bagnomaria con un il burro, versate sulla torta (posta su una gratella) partendo dal centro e livellando ai bordi, lasciate asciugare
quando la copertura sarà asciugata se volete potete scrivere sopra con siringa o sac a poche (io ho scritto auguri voi potete scrivere sacher!) con la glassa avanzata o altrimenti sciogliendo altro cioccolato con un pò di burro (io per rendere la scritta molto tridimensionale lasciavo asciugare dopo aver scritto e poi ripassavo nuovamente)
ed ecco qualche foto...piccola postilla: siccome il dolce era per il compleanno del mio amore e non potevo mica affettarlo già a casa mia e portarne 3/4 al festeggiato me ne sono fatta dare una fetta la sera stessa appena soffiate le candeline...ne stava già rimanendo poco...e così alle 3 di notte, appena tornata a casa quatta quatta, mamma che stava a dormire si alza svegliata da i miei rumori e mi vede morta di sonno a fare le foto a questa fetta di dolce, con la paura che qualcuno al mattino me l'avesse divorato...e poi lei mi ha guardato come per dire "...ma si può assaggiare un pezzettino?" e ce lo siamo mangiate in due prima di andare a dormire! ebbene si è questa la vita di una foodblogger!!

piatto a pois Greengate, forchetta dolce linea Marchesi Broggi

e come detto prima con questa ricetta partecipo al contest The Foodbook- Il libro è servito di Polvere di Peperoncino in collaborazione con Bibliotheca Culinaria


32 commenti:

  1. meravigliosa!!!!! gnam gnam!!!

    RispondiElimina
  2. Buongiorno Paoletta! Sai che è una delle mie torte preferite? L'ho fatta anche di recente ma non ho potuto fotografarla neanche questa volta perchè mio fratello e il mio ragazzo l'hanno divorata per colazione O_o. Pensa che all'inizio mi faceva impazzire, ho semi fallito 2 tentativi perchè l'originale non prevede lievito, ma senza lievito veniva bassissima nonostante montassi a lungo gli albumi, poi col tempo ho fatto come te, ho messo un pò di lievito e veniva bella alta e soffice. La mia ricetta è identica, cambiano solo la quantità di uova e la glassa (che è quella di Montersino), proverò anche la tua glassa che è bella cioccolatosa. Che dire, è spettacolare e magari ne avessi davanti una fetta come quella della foto. Un bacione e buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io ne ho trovate sui miei libri anche di altre versioni...ma questa mi ispirava di più visto che richiedeva solo 4 uova (contro le 8 di certe ricette) la glassa ufficiale prevedeva acqua zucchero e cioccolato ma avevo paura di non avere la giusta consistenza per poi scrivere sopra...la prox volta voglio provare con panna e cioccolato... ;)
      se la provi fammi sapere!

      Elimina
  3. è davvero golosa, mmmmmhhhh da assaggiate! ciao ciao

    RispondiElimina
  4. Mamma mia la Sacher...buonissima...e ti è uscita proprio bene

    RispondiElimina
  5. Mi hai fatto ricordare che è troppo tempo che non la faccio!! E' davvero troppo buona!!!! Bellissima la tua! baci e buon w.e. .-)

    RispondiElimina
  6. davvero deliziosa questa torta!!! mmm che goduria!!! e beato il fidanzato :)

    RispondiElimina
  7. non ricordarmi quella sacher li che svengo!! devo tornarci mannaggia... ma con teeee!! ^_^ bonaa... stampo anche quetsa ricetta... era bello allora quel libro eh!! ^_^ bava Paoletta

    RispondiElimina
  8. Davvero meravigliosa!!!!!Complimenti proverò anche la tua di ricetta FANTASTICA!!!!!!!

    RispondiElimina
  9. Semplicemente divina! Dico sempre che la devo rifare e poi... chissà se sarà bella come la tua!!! Un abbraccio carissima e complimenti! Buon fine settimana :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con una fetta sarei già a posto ma golosona come sono non posso resistere e la prendo tutta intera :-) Adesso la devo provare, anzi la preparerò per la festa del Papà! baci

      Elimina
  10. Una volta provai a fare la sacher, quando ero ancora agli inizi in cucina, ma per un errore di distrazione misi tutto il cioccolato, di cui anche quello per la glassa, nell'impasto e me ne sono accorta solo dopo averla cotta, quindi immagina che bomba di torta mi venne!!! Da allora non ho più provato a farla, ma vedendo la tua ricetta con la tua spiegazione perfetta mi è venuta voglia di riprovarci, ed è possibile che presto sforni anche io una bella sacher come la tua!

    RispondiElimina
  11. Che meraviglia!!!!!!!!!!!!!!Buon w.e.!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  12. Ancora non mi sono mai cimentata sulla famosissima sacher, ma vedendo la tua mi è venuta voglia di cimentarmi per papparmene una fetta! ;-)
    Bravissima!
    Un bacione, ciao!

    RispondiElimina
  13. La Sacher è uno dei miei cavalli di battaglia, si vede SUBITO dalla foto che la tua deve essere deliziosa... slurp!

    RispondiElimina
  14. Buonissima....questa Sacher!
    Complimenti per il tuo blog pieno di ricette buonissime....che da oggi seguirò
    ciao da claudette

    RispondiElimina
  15. Sono tornata per ringraziarti di essere diventata membro del mio blog. Un abbraccio. A presto.

    RispondiElimina
  16. Wow!!! La mitica sacher... ti è venuta benissimo...

    RispondiElimina
  17. buona io l'ho mangiata a salisburgo e fantastica complimenti ciao

    RispondiElimina
  18. Ancora non l'ho mai fatta O_O
    ...MA LA TUA è COSì BELLA!

    RispondiElimina
  19. E' la mia preferita, così cioccolatosa al adoro!!!!!!

    RispondiElimina
  20. una vera delizia....complimenti!!

    RispondiElimina
  21. Hai fatto un capolavoroooo! Anche i passaggi fotografati...bravissima! So bene cosa significhi. Queste benedette foto non rendono la vita facile a noi blogger.
    Buon week end!

    RispondiElimina
  22. favolosa!!!!!!!
    è perfetta, bravissima!!!
    ciaooo

    RispondiElimina
  23. Che bella, mi viene l'acquolina in bocca!

    RispondiElimina
  24. Ho un piccolo pensiero per te sul mio blog...
    http://www.nonsolopiccante.it/2012/03/04/premio-cake-blog-di-qualita/

    A presto e buona serata.

    RispondiElimina
  25. Grazie mille Paoletta per aver deciso di partecipare al mio contest, ricetta da leccarsi i baffi, complimenti!!! Appena inserita nell'elenco dei partecipanti, non mi resta che farti l'in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  26. Ma che bella!!!! ti è venuta benissimo!!!

    RispondiElimina
  27. mi piace molto questa tua versione della sachertorte versione compleanno!!! sembra davvero buona!!La sacher è in assoluto la mia torta preferita!!!Ho provato anch’io a farla (http://www.colazionedafrenca.com/ricette/torta-sacher/) ma non è ovviamente la stessa cosa di quella originale...però dai si difende!! Se ti va dacci un occhio!!! Ancora complimenti invoglia moltissimo!!!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...