martedì 14 febbraio 2012

ciambelle di patate o graffe


queste ciambelle di patate sono il dolce tipico della tradizione carnascialesca napoletana...io le ho scoperte sul blog della mia amica tina in una versione con il burro (qui la ricetta) ma visto che a casa il burro non viene visto di buon occhio ho trovato una versione sofficissima con l'olio su cookaround (qui) alla quale ho applicato solo qualche variante sulla preparazione per facilitarvi!
ingredienti per circa 15 graffe:
350 gr di farina (250gr 00 e 100 manitoba) chiavazza
250 gr di patate lesse
2 uova
50 gr di olio di semi
1/2 cubetto di lievito di birra (circa 12 gr)
50 ml di acqua tiepida
60 gr di zucchero
una bustina di vanillina
la scorza grattugiata di un limone
olio per friggere
zucchero per decorare
lessare le patate con la buccia, lasciarle intiepidire e pelarle con le mani, schiacciarle e aggiungere la scorza grattugiata di un limone, la vanillina, le uova, mescolare bene il tutto; a parte sciogliere il lievito in acqua tiepida con 10 gr di zucchero (lasciar agire qualche minuto)
aggiungere il restante zucchero (50 gr) il lievito sciolto, l'olio e mescolare bene
aggiungere le farine e impastare bene con le mani fino a formare una grossa palla; da questa tagliare dei piccoli pezzi (circa 15) che lavorerete a pallina, infilare un dito infarinato nel centro e allargare pian piano con le dita (sulla versione di cookaround diceva di formare dei cilindri ma io nn ci sono riuscita...vedete con che metodo vi trovate meglio)
porre le ciambelle su un vassoio infarinato e lasciarle lievitare coperte da un foglio di cartaforno in un luogo tiepido (per esempio il forno spento a 30°) (ps.le mie hanno lievitato solo 45 minuti...voi potete tranquillamente allungare i tempi); scaldare l'olio nella pentola per friggere (il mio nuovo arrivo in cucina di steelpan...subito messo a lavoro!) prendere le ciambelle con l'aiuto di una spatola (saranno morbide e con le mani rischiate di romperle) e cuocerle in olio caldo
io ne ho cotte 3 per volta in modo da avere un fritto perfetto, quando si doreranno scolarle velocemente su cartapaglia e passarle subito nello zucchero!
ma non sono meravigliose? io mi sento proprio soddisfatta!!! sono davvero soffici e golose! vi mostro qualche foto!

vi ricordo che con questa ricetta partecipo ai contest a carnevale ogni ricetta dolce vale di Tina e Silvana
mani in pasta - i dolci del carnevale del Molino Chiavazza

30 commenti:

  1. ciaooo tesoro grazie mille!!sofficissime!!!proverò anche con l'olio hihihihii buon s.Valentino e ricordati di postare i link dalla mia socia di contest..ciauuuuuuuu

    RispondiElimina
  2. Ma sai che le ho fatte anch'io e le posterò nei prossimi giorni? Sono buonissime!!! ciao

    RispondiElimina
  3. le voglio, le voglio, le voglio...non è che le potresti trasformare per il mio contest?un bacione, bravissima paola!

    RispondiElimina
  4. bellllisssiisssime e che bontà ...mmm gnam gnam! bacione

    RispondiElimina
  5. Che buone le graffe!!! Mamma mia potessi mangiarle!!! Hanno un aspetto invitantissimo!!
    ho visto che sei passata nel mio blog e volevo avvisarti che ho aggiornato il post di oggi con una piccola idea per S.Valentino....passa quando vuoi...

    RispondiElimina
  6. Eccomi!!!!Ora ti scopiazzo la ricetta e le faccio...Poi ti dico come son venute e quanti chili ho preso!!un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Ciao! Ti ringrazio molto per essere passata sul mio blog, ricambio la visita e ti seguo con piacere!
    Mi piace molto il tuo blog, è ben curato e con ricette golose...non perdiamoci di vista!!
    Un bacione, GG :-)

    RispondiElimina
  8. Paola grazie mille della 2° ricetta..che ghiotte sono!!! Mi sono venute le lacrime vedere tanta bontà e rimanere a bocca asciutta!! Buona giornata carissima!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. addirittura le lacrime??? ottimo! vuol dire che ho fatto colpo x il contest ihihihih! ciao!!!

      Elimina
    2. mmmmmm buone le ho preparate è sono venute 1 schianto

      Elimina
  9. grazie a tutte x i complimenti!!!

    RispondiElimina
  10. Soffici e golosissime, le adoro!!!!!

    RispondiElimina
  11. Buoneeeee! Ti sono venute perfette come quelle del pasticcere! Brava.

    RispondiElimina
  12. So ,da buona napoletana di cosa stai parlando....che bonta'....ne mangerei a divinita'...squisite....superlative....complimenti....buona cucina e buona vita!!!

    RispondiElimina
  13. Queste tue ciambelline sono divine. Bravissima

    RispondiElimina
  14. mia nonna ne fa una versione abbastanza simile e chiama la ricetta "le palle" :D Bellissime davvero!

    RispondiElimina
  15. Quanto sono belle... sono perfette per la mia golosità!

    RispondiElimina
  16. le ho fatte anche io e sono davvero delle ottime e morbide ciambelle...
    lia

    RispondiElimina
  17. Che belle O_O troppo buone sei bravissima!!
    ti volevo mettere nel blog roll ma blogger si incanta uff non hai un banner??
    Un'abbraccio Anna

    RispondiElimina
  18. eccomi a far visita al tuo blog, mi piace molto complimenti. Grazie per la tua visita mi unisco ai tuoi sostenitori.
    se ti va partecipa al mio contest

    http://paneeolio.blogspot.com/2012/02/la-sagra-della-polpetta.html

    baci laura

    RispondiElimina
  19. Troppo buone.
    Fidati io sono graffadipendente!

    RispondiElimina
  20. Che belli :) complimenti!
    Antonella.

    RispondiElimina
  21. le sto x fare proprio in questo istante spero mi vengono buone

    RispondiElimina
  22. so dalosssssssssssss

    RispondiElimina
  23. so commmmm al la marritobbb

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...