lunedì 19 settembre 2011

treccia semplice per la colazione


sta tornando il freschetto...l'estate è ormai finita (purtroppo)...però posso rincominciare a riaccendere il forno!!! ed allora cosa c'è di più buono che un dolce ideale per la colazione? qualcosa su cui stendere un velo di burro e marmellata o di nutella? io vi propongo una treccia dolce (versione semplice anche per le più inesperte altrimenti può essere anche farcita...ve la proporrò in futuro!)

ingredienti per il "1° impasto"
150 gr di farina (per me manitoba rosignoli molini)
150 ml di latte
1/2 cubetto di lievito di birra
1 grosso cucchiaio di zucchero
ingredienti per il "2° impasto"
150/200 gr di farina (sempre manitoba rosignoli molini da riaggiungere se l'impasto sembra troppo molle)
50 gr di zucchero
50 gr di burro
1 uovo
1 tuorlo
aroma per dolci fraccaro
per la spennellatura
latte e zucchero (qb)



preparare il primo impasto con il lievito, il latte tiepido, lo zucchero e la farina. lasciare lievitare 20 minuti.
aggiungere poi lo zucchero, il burro ammorbidito a dadini, l'uovo. il tuorlo, l'aroma e per ultimo la farina (io ho lavorato il tutto energicamente a mano...ma potete usare tranquillamente qualsiasi impastatrice). lasciar lievitare fino al raddoppio del volume (almeno una mezz'oretta se avete fretta)


dividere l'impasto in 3 lunghi filoncini e formare la treccia (se avete tempo e voglia fatela lievitare ancora 30 minuti)



spennellare la superficie con il latte mescolato con lo zucchero (per regolarci diciamo cucchiai di latte e 2 di zucchero) e poi sopra aggiungere ancora altro zucchero (per ottenere l'effetto "crosticina")


infornare a 180° per circa 40 minuti... ed ecco il prima e dopo! (peccato non poter postare quel delizioso odore di "maritozzo" per casa...indescrivibile!)



si vede la crosticina zuccherosa??? e il soffice interno???



io me la sono subito gustata con un pò di nutella...un'accoppiata favolosa!


buona colazione a tutti!!!


16 commenti:

  1. mamma che buona..con quella cioccolata poi..

    RispondiElimina
  2. Gnammete... domani me la faccio e me la pappo tutta. Grazie per questa ricetta gustosa.
    Nena

    RispondiElimina
  3. Guarda con quella crosticina il profumo me lo immagino proprio, la proverò sicuramente!
    Brava

    RispondiElimina
  4. Ciao, piacere! Che goduria questa traccia, la vorrei avere qui...a colazione domani non ci arriverebbe di certo ;-)

    RispondiElimina
  5. Ha un aspetto meraviglioso!!! con la nutella? mitica!

    RispondiElimina
  6. Complimenti ,questa ricetta mi piace proprio tanto.
    Da oggi ti seguo , se ti fa piacere passa a trovarmi www.saporidisara.blogspot.com
    Ciao e buona serata , Sara.

    RispondiElimina
  7. è perfetta!! Ma quell'ultima foto..l'hai messa per farmi sentire male vero???? ;) buona serata cara e complimenti :))

    RispondiElimina
  8. Che meraviglia...segno la ricetta...CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  9. accidenti patatina! sei bravissima, questa treccia e' da provare senz'altro! senti ma secondo te puo' esistere anche una versione salata?

    RispondiElimina
  10. certo gemma! puoi provare a farla con l'olio (se vai sulla pag fb una mia amica l'ha fatta e le è venuta bene lo stesso) ometti lo zucchero, metti un pò di sale nell'impasto e in superficie la spennelli con olio sale e semi di sesamo magari ;)

    RispondiElimina
  11. eh vabbè ma non se fa' cosi', non si puo' mettere pure la fetta spalmata !!!
    Quella crosticina la dice tutta su quanto sarà buona, bravissima !!!

    RispondiElimina
  12. Eccome se si vede la crosticina..fa una gola tremenda..bravissima è perfetta..manca solo il profumo,peccato non poterlo sentire..

    RispondiElimina
  13. Complimenti, è una vera goduria!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...