venerdì 11 aprile 2014

panna cotta con more e ribes rosso ...e un pensiero a te


è difficile per me scrivere questo post...difficilissimo...
difficile riniziare tutto, riprendere in mano tutte le cose, senza averlo più qui...
questa è l'ultima ricetta che lui mi ha visto fare, e chissà se era davvero contento di come avessi composto il bicchierino quando gli ho chiesto "ti piace papà?"
si è spento la stessa sera, dopo mesi e mesi di lotta contro quel brutto male che me l'ha portato via, che l'ha reso sempre più debole, che gli ha tolto la forza ma non il coraggio di provare a lottare, che gli ha tolto il sorriso ma non l'amore per la famiglia, gli amici e tutti i suoi cari...
e anche se la rabbia dentro me è tanta perchè un uomo buono come lui, dopo una vita di sacrifici, meritava una vecchiaia serena, so che ha smesso di soffrire e spero con tutto il cuore che ora, ovunque sarà, sia felice e possa proteggermi e guidarmi nella vita di tutti i giorni...
TI AMO PAPA'
_________________________

ingredienti per 8 bicchierini:
500 ml di panna da montare
100 ml di latte
8 gr di gelatina in fogli
70 gr di zucchero a velo
aroma di vaniglia o vanillina
200 gr di marmellata (per me ribes rosso Rigoni d'Asiago)
200 gr di more
200 gr di ribes rossi
il succo di un limone
5 cucchiai di zucchero

preparare lo strato di marmellata sottostante: lavorare la marmellata con lo zucchero (3 cucchiai), aggiungere il succo di mezzo limone, lasciar sciogliere a fuoco basso e far rapprendere, poi far raffreddare e versare nella base delle vostre coppette 2 cucchiaini del composto (lasciate da parte la marmellata avanzata che ci servirà successivamente), poi riporre le coppette in freezer nel frattempo che prepareremo la panna cotta
lasciare in ammollo in acqua fredda i fogli di gelatina per 10 minuti, intanto mescolare panna e latte, aggiungere lo zucchero a velo e la vanillina (o l'aroma o entrambi), porre sul fuoco basso in un ampio tegame (per me illa pearl) mescolando delicatamente senza portare a bollore
strizzare bene i fogli e aggiungerli al composto mescolando sempre con delicatezza fino a far sciogliere la gelatina, lasciar intiepidire poi versare nelle ciotoline, sopra lo strato di marmellata, porre in frigo a riposare per almeno 3 ore
preparare l'ultimo strato: usare metà delle more e i ribes (lasciando i più belli da parte per la decorazione) e pestarli con 2 cucchiai di zucchero e il succo di mezzo limone, scaldare il composto sul fuoco e poi incorporare alla marmellata avanzata, far raffreddare bene, poi versare sopra la panna cotta (facendo attenzione che si sia ben solidificata)
lasciar solidificare in frigo per almeno altre 2/3 ore, al momento di servire decorare con le more e i ribes che avevamo lasciato da parte

11 commenti:

  1. Mi dispiace tantissimo, posso solo provare a immaginare il tuo dolore, ti abbraccio!!!!

    RispondiElimina
  2. Dolcissimo il post. Ti abbraccio forte.

    RispondiElimina
  3. Ti abbraccio forte forte... forte..forte...

    RispondiElimina
  4. Io credo che, oltre a guidarti e proteggerti, sarà orgogliosissimo di te, perchè ha cresciuto una persona per bene, una ragazza buona, educata, responsabile, una persona bella dentro e anche fuori...
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. credo proprio che la panna cotta le sia piaciuta,ora sarà in paradiso e dirà (mia figlia fa una ottima panna cotta) notte

    RispondiElimina
  6. non ci sono parole per dire quanto mi dispiace, ti abbraccio forte, SILVIA

    RispondiElimina
  7. Brava Paoletta! non ti fermare e vai sempre avanti! Fallo per lui! un bacione grande Dani

    RispondiElimina
  8. Cercando ricette per la Pasqua ho trovato il tuo blog...e ho trovato la tua tristezza...e la tua forza per continuare. Con gli occhi lucidi ti abbraccio, non dubitare, lui ti è vicino.
    Ale

    RispondiElimina
  9. un abbraccio Patatina, coraggio!
    Rita

    RispondiElimina
  10. Mi è piaciuta tanto questa ricetta, come è certamente piaciuta al tuo papà.
    Un abbraccio forte e ti prego ricordati che le persone speciali non ti abbandonano MAI!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...